Regole Locali

(Versione 01/01/2017)

FUORI LIMITE (Reg. 27/1)
Il Fuori Limite è delimitato dalle linee interne dei paletti bianchi- La palla oltre la rete di recinzione, oltre i muretti di recinzione, oltre la siepe a sinistra della buca 2/11 è considerata fuori limite.
La recinzione sulla sinistra del green della buca 5/14 delimita i limiti del campo in congiunzione con i paletti bianchi precedenti e successivi
Durante il gioco delle buca 1/10, l’Ostacolo d’Acqua che le separa dalla buca 3/12 per il tratto fra i due ponticelli in legno, è Fuori Limite

DEPRESSIONE BUCA 9/18
La depressione che si trova a destra dell’ostacolo d’acqua laterale della buca 9/18, indicata con la freccia nella figura seguente:

è parte integrante del percorso. Essa NON è un corso d’acqua scoperto, nè un canale di scolo e in generale NON è un ostacolo d’acqua..

OSTACOLI D’ACQUA LATERALI (REG. 26)
Gli ostacoli d’acqua laterali sono delimitati da paletti e/o linee rosse.

OSTACOLI D’ACQUA (REG. 26)
Gli ostacoli d’acqua laterali sono delimitati da paletti e/o linee gialle.
La palla che finisce nel fosso dietro la buca 2/11, deve essere droppata utilizzando l’area di droppaggio individuata da una piastra rotonda. La palla dovrà essere droppata entro un bastone dalla piastra.

TERRENO IN RIPARAZIONE (REG.25)
Il terreno di riparazione è delimitato da paletti blu o linee bianche sul terreno. Eventuali erosioni nei bunkers provocate dall’acqua, sono considerate terreno in riparazione. La regola 25/2 (palla infossata) è estesa a tutto il percorso.

OSTRUZIONI INAMOVIBILI (REG. 24/2)
I paletti bianchi che delimitano la buca 3/12 e verdi per chi gioca la buca 4/13 sono considerati ostruzione inamovibile per chi gioca dalla 4/13.

OSTRUZIONI TEMPORANEE INAMOVIBILI
Le cassette di derattizzazione distribuite sul percorso (cassette di plastica nere con scritta “Defensor”) sono definite “ostruzioni temporanee inamovibili”.
Le condizioni per cui si ha “interferenza” sono le stesse precisate dalle Regole per le Ostruzioni Inamovibili ed analogamente le procedure per ovviare all’interferenza ed eventuali penalità.

PARTI INTEGRANTI DEL PERCORSO
Tutte le strade non segnalate sono considerate parti integranti del percorso.
La tubazione in prossimità della recinzione di delimitazione dei limiti del campo alla buca 9/18 è da considerarsi parte integrante del campo e non è quindi possibile ovviare considerandolo una ostruzione.

SOSPENSIONE DEL GIOCO (REG. 6/8-B, 6/8-C)
Sospensione del gioco: 3 suoni di sirena prolungati
Ripresa del gioco: un suono di sirena

RITARDO ALLA PARTENZA (REG.6/3)
Entro 5 minuti: due colpi di penalità
Oltre 5 minuti: squalifica

INDICATORI DI PARTENZA
Uomini: Sfere gialle
Donne: Sfere rosse
Uomini Tee Avanzati: Sfere verdi
Donne Tee Avanzati: Sfere arancioni

TEE AVANZATI
L’uso dei tee avanzati, sfere verdi per gli uomini, sfere arancioni per le donne è obbligatorio per tutti gli Under 12 con EGA Hcp > 11,4, è consentito ai giocatori over 65 che lo richiedessero. Salvo quando diversamente specificato premi speciali quali 1° Lordo, Nearest to the Pin e Driving Contest sono riservati ai giocatori che partono dai tee standard, sfere gialle per gli uomini, sfere rosse per le donne. Tutte le gare match play dovranno essere disputate con partenza dai tee standard, sfere gialle per gli uomini, sfere rosse per le donne”.

CASI DI PARITÀ
Match Play: un incontro che termina in parità deve essere risolto con uno spareggio buca per buca fino a quando una parte vince una buca. Lo spareggio deve iniziare dalla buca dove l’incontro è iniziato. In un incontro con handicap, i colpi di vantaggio devono essere concessi come nel giro convenzionale

Stroke Play:
a) nel caso di pari merito in una gara stroke play scratch, verranno risolti con uno spareggio su tre buche. Lo spareggio deve iniziare dalla buca iniziale del giro convenzionale di quella gara. In caso di ulteriore parimerito, lo spareggio verrà ripetuto con le stesse modalità fino a risoluzione del parimerito